BlackCat

Set 17

queeringfeministreality:

azephirin:

I am a woman. I am a practicing attorney. I am the only woman in my office over the age of 35 who doesn’t color her hair. I have some gray, but not a lot yet, and I never seriously considered coloring my hair until this job. I don’t want to: it’s expensive and a pain in the ass to keep up. About a year ago, I was in court, and a female attorney walked in with curly, bobbed, naturally gray hair, and her mere act of publicly displaying her natural hair color seemed not just unusual but defiant. Meanwhile many men in my office and in the courts have gray hair, and I doubt anyone thinks twice about it.

Always reblog.

(Fonte: violenceandscience, via artofobsession)

Ago 27
reactiveprocess:

Fucked…. 

I hope that this image travels the world …“While newspapers and television talk about the lives of celebrities, the chief of the Kayapo tribe received the worst news of his life: Dilma, “The new president of Brazil, has given approval to build a huge hydroelectric plant (the third largest in the world). It is the death sentence for all the people near the river because the dam will flood 400,000 hectares of forest. More than 40,000 Indians will have to find another place to live. The natural habitat destruction, deforestation and the disappearance of many species is a fact.”What moves me in my very bowels , making me ashamed of being part of Western culture, is the reaction of the chief of the Kayapo community when he learned of the decision—his gesture of dignity and helplessness before the advance of capitalist progress, modern predatory civilization that does not respect the differences …But we know that a picture is worth a thousand words, showing the reality of the true price of our bourgeois “quality of life”.

reactiveprocess:

Fucked…. 

I hope that this image travels the world …

“While newspapers and television talk about the lives of celebrities, the chief of the Kayapo tribe received the worst news of his life: Dilma, “The new president of Brazil, has given approval to build a huge hydroelectric plant (the third largest in the world). It is the death sentence for all the people near the river because the dam will flood 400,000 hectares of forest. More than 40,000 Indians will have to find another place to live. The natural habitat destruction, deforestation and the disappearance of many species is a fact.”
What moves me in my very bowels , making me ashamed of being part of Western culture, is the reaction of the chief of the Kayapo community when he learned of the decision—his gesture of dignity and helplessness before the advance of capitalist progress, modern predatory civilization that does not respect the differences …

But we know that a picture is worth a thousand words, showing the reality of the true price of our bourgeois “quality of life”.

(via beer-metal-trolls-and-vomit)

Ago 23
Ci hanno fatto credere che l’amore, quello vero, si trova una volta sola, e in generale prima dei trent’anni. Non ci hanno detto che l’amore non è azionato in qualche maniera e nemmeno arriva ad un’ora precisa.
Ci hanno fatto credere che ognuno di noi è la metà di un’arancia, che la vita ha senso solo quando riusciamo a trovare l’altra metà. Non ci hanno detto che nasciamo interi, che mai nessuno nella nostra vita merita di portarsi sulle spalle la responsabilità di completare quello che ci manca: si cresce con noi stessi. Se siamo in buona compagnia, è semplicemente più gradevole.
Ci hanno fatto credere in una formula chiamata “due in uno”: due persone che pensano uguale, agiscono uguale, che solamente questo poteva funzionare. Non ci hanno detto che questo ha un nome: annullamento. Che solamente essere individui con propria personalità ci permette di avere un rapporto sano.
Ci hanno fatto credere che il matrimonio è d’obbligo e che i desideri fuori tempo devono essere repressi.
Ci hanno fatto credere che i belli e magri sono quelli più amati, che quelli che fanno poco sesso sono all’antica, e quelli che invece ne fanno troppo non sono affidabili, e che ci sarà sempre un scarpa vecchia per un piede storto! Solo non ci hanno detto che esistono molte più menti “storte” che piedi.
Ci hanno fatto credere che esiste un’unica formula per la felicità, la stessa per tutti, e quelli che cercano di svincolarsene sono condannati all’emarginazione. Non ci hanno detto che queste formule non funzionano, frustrano le persone, sono alienanti, e che ci sono altre alternative.
Ah, non ci hanno nemmeno detto che nessuno mai ci dirà tutto ciò.
Ognuno di noi lo scoprirà da sè. E così, quando sarai molto innamorato di te stesso, potrai essere altrettanto felice, e potrai amare qualcuno.

John Lennon (via ammennicoli)

be weird

(via efthaliaelissa)

(via ventiseiottobre)

Ago 15
Ago 14
La prima cosa che la lettura insegna è come stare da soli.

Jonathan Franzen (via letaschepienedicose)

la seconda cosa che la lettura insegna è che “Soli” è un punto di partenza.
La tazza ama sentirsi vuota perché ama l’idea di potersi riempire, quando vuole, di ciò che vuole.

(via rollotommasi)

Santo cielo, la persona sopr di me mi ha fatto venire i brividi…

(via hopeinfate)

La terza è che non sarai mai veramente solo se avrai una storia in cui perderti

(via 960kilometers)

La quarta é che quando tutti se ne vanno, tu puoi ancora rifugiarti in loro e vivere le vite che non vivrai mai, perché è quello che ti resta.

(via attraversoilcielo)

La quinta è che anche se il libro, purtroppo, finisce, può sempre riniziare.

(via lameravigliadelmare)

La sesta è che puoi rivivere a tuo piacimento e sempre quello che ti piace e saltare il resto

La settima è che quando vuoi puoi chiudere il libro ed iniziare a vivere davvero.

(via maybe-love-is-not-enought)

L’ottava è che siamo tutti libri da leggere, alcuni più interessanti, altri meno, alcuni più tristi, altri più felici

(via cielidisettembre)

La nona è che voi che state leggendo siete tutti libri che varrebbe la pena leggere.

(via 12settembre)

La decima è che anche se la copertina magari non ti piace, poi quello che leggi dentro è comunque fantastico. 

(via vorrei-essere-salvata)

L’undicesima è che nulla è mai come sembra e che ognuno può essere lo scrittore, o meglio, l’autore, della propria vita. Una storia che non sarà mai noiosa.

(via downhilldeep)

La dodicesima, leggere salva.

(via esetidicessitiamo)

(Fonte: mophata, via lividicomegalassie)

Designed by Expedia's Flights to San Diego Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Flights To Maui Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Flights to Philadelphia Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Caesars Atlantic City Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Hotel Zaza Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Gramercy Park Hotel Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Grand Hyatt New York Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Hilton San Diego Bayfront Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia's Tahiti Vacations Team | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr
Designed by Expedia | © 2012–2014 Servizio offerto da Tumblr